Fusilli alla carbonara di vongole

  • Persone: 4
  • Porzioni: 4
  • Tempo prep.: 20 m
  • Tempo cottura: 20 m
  • Pronto in: 30 m
Loading...
(0 / 5)

Quando si dice azzardo. Da un bel po’ in cucina si uniscono i sapori di mare con quelli terra, così mi sono detto: perché non provare il brivido dell’azzardo con questo primo?

Alla fine penso di aver trovato il giusto equilibrio tanto da ottenere un piatto unico nel suo genere, raffinato ma intenso nei suoi sapori.

Certo bisogna giocare bene con gli ingredienti così da avvicinare il più possibile l’essenza del piatto ai nostri gusti personali, ma questa è un’altra storia.

Provare per credere.

Ingredienti

  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +
  • Add to Shopping List +

Step by Step

  • Passo 1

    sbollentare le vongole in un wok fin quando non sono aperte (io le sbollento senza aggiungere nulla)

  • Passo 2

    sgusciare le vongole e metterle da parte, contemporaneamente filtrare il liquido che ci servirà dopo

  • Passo 3

    mettere in cottura i fusilli in abbondante acqua leggermente salata

  • Passo 4

    nella wok utilizzato per sbollentare le vongole mettere il burro e come si è sciolto aggiungere la pancetta tagliata a listarelle sottilissime e farle dorare

  • Passo 5

    a questo punto sfumare con mezzo bicchierino da caffè di vino bianco, dopo 2 minuti aggiungere prezzemolo fresco tritato e due cucchiai di liquido delle vongole lasciando cuocere a fuoco lentissimo (se occorre aggiungere ancora del liquido) fino al momento della mantecatura

  • Passo 6

    contemporaneamente in una terrina mettiamo i tuorli d'uovo con pepe ricotta salata grattugiata e due cucchiai di liquido di vongole avendo cura di lavorarli fino ad ottenere una cremina fluida

  • Passo 7

    colati i fusilli saltarli nella padella dove c'è la pancetta per due minuti, aggiungendo le vongole, il rimanente liquido, la cremina d'uovo e le foglie di soncino così da amalgamare il tutto

  • Passo 8

    impiattare guarnendo con qualche foglia di soncino e appena appena un profumo di ricotta salata grattugiata

Abbinamento del vino

  • Il contrasto terra mare suggerisce un vino rosso. Naturalmente un campano, io ho servito il piatto con un aglianico di Villa Matilde.

Call to action banner image
- Shopping List
x